Nectar Hex Vaporizzatore (Kit Base)

NECTAR HEX VAPORIZZATORE (KIT BASE)

199,00
4.83 su 5

(42)


82 disponibili

Nectar Honeybee 2.0 | 510 Vape

NECTAR HONEYBEE 2.0 | 510 VAPE

39,72
4.60 su 5

(42)


42 disponibili

Nectar Platinum Vaporizzatore

NECTAR PLATINUM VAPORIZZATORE

136,23
4.58 su 5

(377)


43 disponibili

Nectar Honeybee | 510 Vape

NECTAR HONEYBEE | 510 VAPE

37,45
4.25 su 5

(119)


153 disponibili

Nectar Hive | Pod Mod

NECTAR HIVE | POD MOD

41,99
4.45 su 5

(132)


267 disponibili

Nectar V2 Vaporizzatore

NECTAR V2 VAPORIZZATORE

85,14
4.19 su 5

(429)


21 disponibili

Nectar Gold Vaporizzatore

NECTAR GOLD VAPORIZZATORE

102,17
4.35 su 5

(514)


75 disponibili

Cos’è un Vaporizzatore Portatile?

Un Vaporizzatore Portatile è un dispositivo a batteria progettato per riscaldare erbe, oli e/o concentrati e trasformali in vapore. I Vaporizzatore Portatile possono essere ricaricati, sono molto pratici in quanto di solito sono abbastanza compatti da adattarsi in tasca, quindi il nome “”vaporizzatore portatile””. Questi potenti dispositivi colpiscono il mercato oltre un decennio fa e da allora sono arrivati ​​a dominare il settore dello svapo. Puoi solo portare con te un vaporizzatore portatile ovunque in qualsiasi momento, sono incredibilmente utili.

Come funzionano i Vaporizzatore Portatile?

Esistono diversi tipi di Vaporizzatore Portatile, quindi alcuni funzionano in modo diverso agli altri, tuttavia la maggior parte di essi è praticamente costruita allo stesso modo e funziona allo stesso modo. La sostanza che scegli di utilizzare nel forno del vaporizzatore portatile verrà riscaldata ad alta temperatura senza la combustione della sostanza, con conseguente produzione di vapore che può quindi essere inalato attraverso il bocchino. Le penne aVaporizzatore Portatile di solito utilizzeranno il riscaldamento della conduzione o il riscaldamento della convezione, o persino una miscela di entrambi che è noto come ibrido.

Qual è la differenza tra il riscaldamento della conduzione e il riscaldamento della convezione?

I migliori Vaporizzatore Portatile utilizzano il riscaldamento convezione; Questi riscalderanno i contenuti scelti nella camera con un flusso forzato di aria calda fino a quando non viene rilasciato il vapore. I Vaporizzatore Portatile di conduzione usano il calore diretto per vaporizzare il materiale: una superficie riscaldata, ma non una fiamma, in realtà tocca l’erba o l’estratto per creare vapore.

La più grande differenza tra convezione e conduzione è il posizionamento del materiale.

Cosa rende i Vaporizzatore Portatile diversi da altri vaporizzatori?

La cosa chiave che mette i Vaporizzatore Portatile oltre ad altri vaporizzatori è, ovviamente, che sono portatili. Potresti solo sapere di vaporizzatori che sembrano già portatili, tuttavia, ci sono una grande varietà di vaporizzatori sul mercato e non tutti sono portatili! Un buon esempio di come i Vaporizzatore Portatile siano diversi dagli altri se li confronti con un vaporizzatore desktop. Questi sono di solito di dimensioni molto più grandi, di solito possono essere necessarie collegate alla rete in ogni momento in uso, e quindi non possono essere usati da nessuna parte diversa da quella di casa. Questo è un buon esempio del perché i Vaporizzatore Portatile sono così buoni e anche ideali, in quanto sono così compatti e possono essere usati ovunque, in qualsiasi momento, senza dover essere collegati in quanto sono alimentati a batteria.

Con cosa puoi usare Vaporizzatore Portatile?

I Vaporizzatore Portatile di solito rientrano in tre categorie. Ci sono vaporizzatori di erbe secche, che sono progettati per essere utilizzati solo con materiale di erbe secco macinato. Quindi ci sono anche vaporizzatori di concentrati, che devono essere usati con sostanze come cera, olio, shatter, e-liquid o altri concentrati (si prega di notare che alcuni vaporizzatori di concentrati sono compatibili solo con materiali solidi, alcuni solo con liquidi e alcuni lo sono compatibile con entrambi). Ultimo ma non meno importante abbiamo vaporizzatori a doppio utilizzo (come il nettare oro e il platino di nettare) che di solito possono essere utilizzati con qualsiasi materiale.

Come farò a sapere se la mia sessione di vaporizzatore portatile è terminata?

Dipende da cosa stai usando nel tuo vaporizzatore portatile. Se stai usando l’erba secca nello svapo portatile sarai in grado di dire quando la tua erba avrà raggiunto la fine del suo ciclo in quanto inizierà a perdere il suo sapore e la quantità di vapore diminuirà. Se apri la camera del tuo vaporizzatore portatile per dare un’occhiata, vedrai che è di colore marrone e asciutto / croccante.

Se si utilizzano concentrati o liquidi nel vaporizzatore portatile, saprai quando avrà raggiunto la fine della sessione poiché la quantità di vapore diminuirà in modo significativo e il gusto si disintegrarà e inizierà molto meno.

Come dovrei smaltire le sostanze usate (finite) dal mio vaporizzatore portatile?

Questo dipenderà di nuovo da ciò con cui stai usando il tuo vaporizzatore portatile. Se stai usando l’erba, una volta che l’erba ha raggiunto la fine del suo ciclo nel tuo vaporizzatore, ci sono un paio di modi in cui puoi smaltirla. Poiché l’erba è stata riscaldata nella camera, ora è ora attivata e può essere utilizzata per altri scopi come i edibili, questa forma di erba usata è anche conosciuta come ABV (già bocciolo vape). Quindi puoi raccogliere tutto il tuo ABV dal tuo vaporizzatore portatile in un barattolo e salvarlo per un lotto di edibili o puoi semplicemente buttarlo fuori nella tua spazzatura come faresti con qualsiasi altra cosa.

Per quanto riguarda i concentrati, di solito non ci sarà nulla di cui smaltire dopo il ciclo. Poiché la maggior parte dei concentrati è in una forma più liquida che solida, evaporano letteralmente nel vaporizzatore portatile. Ciò significa che non rimarrà nulla nella camera o nella baccello o qualunque cosa tu possa usare per il tuo dispositivo. Tuttavia, ti consigliamo di dare alla camera una rapida pulizia dopo l’uso per evitare l’accumulo di resina.

Come pulire il vaporizzatore portatile

È importante mantenere pulito il tuo vaporizzatore portatile in quanto ciò lo manterrà a un livello di prestazioni ottimale. Ti consigliamo di pulire regolarmente la camera e il portavoce (incluso il filtro) con un pennello o un bocciolo di cotone con alcool isopropilico (ISO) su di esso. Il metodo di pulizia può ovviamente dipendere dal tipo di vaporizzatore portatile che stai usando, quindi iniziamo con come pulire i vaporizzatori di erbe secche.

Per pulire il vaporizzatore di erbe secche portatili in modo più ampio, che dovresti fare almeno un paio a più volte al mese a seconda dell’uso, allontanare il vaporizzatore di erbe secche portatili e immergi i singoli componenti nell’alcool isopropilico. Più a lungo che lasci i componenti per immergere più facilmente saranno puliti, ecco perché ti consigliamo di lasciare i componenti per immergersi durante la notte. In questo modo il giorno successivo tutto ciò che devi fare è dare loro un risciacquo sott’acqua e lasciarli asciugare correttamente.

Ora su vaporizzatori a concentrazione, che sono anche noti come vaporizzatori di cera. Naturalmente tutti i vaporizzatori di cera sono diversi, quindi se ne stai usando uno che utilizza baccelli o cartucce invece di una camera, fai invece la stessa cosa per quei componenti.

Per pulire il vaporizzatore di cera portatile in modo più ampia, che ti consigliamo di fare almeno un paio di volte al mese a seconda dell’uso, smontare il vaporizzatore di cera e immergere i singoli componenti nell’alcool isopropilico (ISO). I componenti saranno più facili da pulire più a lungo li lasci immergere nell’ISO, per questo si consiglia di lasciare i componenti per immergersi durante la notte. Il giorno successivo puoi semplicemente dare loro un risciacquo sott’acqua e lasciarli asciugare accuratamente.

Assicurati di non immergere o pulire alcun componente elettrico dal tuo vaporizzatore di erbe secche mentre si danneggeranno.

I Vaporizzatore Portatile sono meglio del fumo?

Sì, i Vaporizzatore Portatile sono migliori del fumo. I migliori Vaporizzatore Portatile sono migliori in vari modi; Non sono solo convenienti e discreti, ma sono anche molto più sani del fumo tradizionale e puoi anche godere di più potenza e sapore quando usi un vaporizzatore portatile.

Il fumo (tramite qualsiasi metodo, ad esempio articolazioni, bong ecc.), Comporta la combustione che espone i polmoni e la gola a catrame e tossine dannose che possono portare al cancro ai polmoni e al cancro delle vie aeree superiori. D’altra parte, i Vaporizzatore Portatile premium rilasciano solo vapore rispetto al fumo, che è molto più sano per te, fornendo quindi un’ottima alternativa. Questo rende anche più facile alla gola in quanto non è fumo che entra nei polmoni, ma più di una nebbia. Molti fumatori che sono passati allo svapo hanno avuto la loro funzione vascolare migliorata in modo abbastanza significativo, solo entro un mese.

Quali accessori sono compatibili con un vaporizzatore portatile?

Abbiamo una vasta selezione di accessori che puoi utilizzare con il tuo vaporizzatore portatile qui a Nectar. Uno che ti consigliamo vivamente di provare è il gorgogliatore d’acqua di vetro. Questo renderà la tua esperienza con il tuo vaporizzatore portatile ancora più fluido e più saporito.

Un’altra cosa che ti consigliamo di fare è fare scorta di filtri extra per il tuo vaporizzatore portatile come non si sa mai quando avrai bisogno di una sostituzione. È sempre utile avere ricambi. Lo stesso vale per i cuscinetti concentrati, se il tuo vaporizzatore portatile ti consente di usarne uno in esso, quindi sicuramente provalo in quanto sono incredibili, ti permettono di vaporizzarsi anche nel tuo vaporizzatore di erbe secche portatili!

Ci sono così tanti altri accessori che sono fantastici da aggiungere alla tua collezione di Vaporizzatore Portatile, quindi sicuramente dai un’occhiata.

Un vaporizzatore portatile si adatta al mio stile di vita?

Se sei qualcuno che è alla ricerca di un vaporizzatore (che sia per erbe o concentrati) ma hai anche bisogno di qualcosa che puoi usare durante il giorno, rapidamente e facilmente, un vaporizzatore portatile è sicuramente per te. Sono così versatili e possono essere portati con te letteralmente ovunque grazie al loro design compatto. Inoltre non discriminano, quindi se stai cercando un vaporizzatore di erbe secche o un liquido CBD o qualcosa di veramente, un vaporizzatore portatile sarà il dispositivo per te.

Vantaggi dei Vaporizzatore Portatile

Il più grande e evidente vantaggio dei Vaporizzatore Portatile è la mobilità, non solo la mobilità migliora il comfort, ma consente anche diverse sessioni durante il giorno.

Sessioni di vaporizzazione multiple disponibili durante il giorno: questo è molto importante per gli utenti, in particolare per coloro che utilizzano Vaporizzatore Portatile per scopi medici e hanno bisogno di accedervi ovunque si trovino.

I Vaporizzatore Portatile sono dispositivi molto discreti: sono piccoli e compatti, il che significa che puoi nasconderli facilmente se necessario. Puoi anche nasconderne alcuni in mano o in tasca mentre li usi.

Pochiamo aroma: i Vaporizzatore Portatile emettono meno odore di altri metodi di fumo, il che significa che puoi usarli quando sei in giro e non devi preoccuparti di attirare l’attenzione su di esso.

Un altro enorme bonus è che i Vaporizzatore Portatile sono compatibili con molti materiali: puoi usare tutto ciò di cui si desidera o hai bisogno in un vaporizzatore portatile fintanto che ottieni quello giusto!

Puoi anche personalizzare il tuo vaporizzatore portatile con accessori: puoi usarli tramite pezzi d’acqua, puoi sostituire i filtri, c’è molto che puoi fare con gli accessori per migliorare o aggiornare il tuo vaporizzatore portatile.

I Vaporizzatore Portatile sono disponibili in una vasta gamma di design: puoi ottenerli in diverse dimensioni con diverse funzioni e scopi.

Sono anche convenienti: di solito costano meno delle unità desktop e noterai anche che i Vaporizzatore Portatile possono aiutarti a ridurre il consumo di cannabis.

Svantaggi dei Vaporizzatore Portatile

Poiché i Vaporizzatore Portatile sono generalmente azionati alla batteria, la durata della batteria può essere un problema: se non hai addebitato il dispositivo prima di uscire per una sessione, potresti essere orribilmente sorpreso se il tuo vaporizzatore portatile muore durante la sessione. Questo può essere facilmente risolto, tuttavia, essendo meglio preparati e caricandolo prima di intendere usarlo, oppure puoi persino portare con te un caricabatterie portatile e caricarlo in viaggio, oppure puoi persino pre -carico batterie di ricambio e cambiarle in dispositivo quando necessario.

Se credi nel termine “”condivisione è premurosa””, potresti trovarlo complicato con un vaporizzatore portatile, puramente a causa delle dimensioni del forno – alcune persone scoprono che i forni sono troppo piccoli e si esauriscono troppo velocemente per fare una sessione di gruppo , tuttavia, puoi continuare a riempire facilmente la camera quando necessario e portare più materiale con te per la sessione di gruppo.

La qualità del vapore da un vaporizzatore portatile potrebbe non corrispondere al vapore di un’unità desktop, ma ciò è ovvio: un’unità desktop producerà ovviamente più vapore di un vaporizzatore portatile in quanto contiene molta più erba alla volta e utilizza anche la potenza dalla potenza della potenza rete.

© 2024 Nectar Medical Vapes | Tutti i diritti riservati

Il tuo carrello