2,5% Liquido CBD Broad Spectrum – Mango

2,5% LIQUIDO CBD BROAD SPECTRUM – MANGO

20,42
5.00 su 5

(27)


16 disponibili

Cos’è Liquido CBD Broad Spectrum?

Gli Liquido CBD Broad Spectrum-a volte chiamati e-liquidi o succhi di vaporizzazione-sono una categoria specifica di prodotti di vaporizzazione realizzati con composti derivati ​​dalla canapa. Il più importante di questi composti è, ovviamente, cannabidiolo o CBD. Questi ingredienti attivi vengono vaporizzati e consegnati al corpo attraverso l’inalazione con l’aiuto di un olio vettore.

L’inalazione è in gran parte considerata il metodo più efficace per somministrare CBD, insieme a qualsiasi altro composto attivo. Fino a poco tempo fa, il modo più conveniente per farlo è stato il fumo; Ma tutto è cambiato con l’introduzione dello svapo. Esistono diversi tipi di oli di vaporizzazione del CBD, quelli principali: quelli a spettro completo, ad ampio spettro e isolati.

Cosa significa “”ampio spettro””?

Se dovessi posizionare gli ingredienti di canapa – cannabinoidi, terpeni e tutto – su una scala visiva o visiva, avresti due estremi su entrambe le estremità. “”Broad-Spectrum”” è un termine che si riferisce alla gamma medio-alta di questo spettro, il che significa che contiene molti, ma non tutti, dei composti originali derivati ​​dalla pianta di canapa.

In termini di oli di vaporizzazione del CBD, gli oli “”ad ampio spettro”” contengono non solo CBD ma anche una selezione di altri cannabinoidi e terpeni minori, molti dei quali hanno avuto il loro potenziale terapeutico. Fondamentalmente, tuttavia, gli oli ad ampio spettro (e altri prodotti CBD) hanno avuto il composto psicoattivo, THC, rimosso. Altri composti potrebbero anche essere stati filtrati per creare un profilo di cannabinoide su misura: terpeni.

A spettro completo vs spettro ampio vs isolato

Quindi, abbiamo coperto la sezione media di questo spettro, ma per quanto riguarda gli estremi delle due estremità? Gli altri due tipi di oli CBD disponibili sul mercato rientrano nelle categorie “”a spettro completo”” o “”isolato””.

Gli oli a spettro completo sono simili ai prodotti ad ampio spettro, tuttavia contengono ingredienti di canapa ancora più naturali. Nella maggior parte dei casi, i prodotti a spettro a pieno titolo rappresenteranno il profilo cannabinoide originale della pianta da cui sono stati estratti, incluso il THC. Non preoccuparti, la maggior parte dei prodotti disponibili nel Regno Unito provengono da piante di canapa che, per natura, contengono livelli estremamente bassi di questo composto psicoattivo.

Infine, gli isolati siedono all’estremità inferiore dello spettro. Questi prodotti tendono a contenere un solo ingrediente attivo, sebbene possano essere infusi con una piccola selezione di altri composti. Gli isolati CBD sono il tipo più puro di prodotti CBD e possono contenere fino a circa il 99% di CBD!

Oli di vaporizzazione CBD ad ampio spettro e “”effetto entourage””

Probabilmente hai sentito alcuni dei potenziali impressionanti benefici del CBD, ma sapevi che molti altri composti derivati ​​dalla cannabis potrebbero anche avere un potenziale terapeutico significativo? Molti cannabinoidi e terpeni che sono comunemente contenuti negli oli di vaporizzazione CBD ad ampio spettro hanno alcuni benefici per la salute e il benessere.

Ancora più impressionante? Le prove suggeriscono che questi composti potrebbero lavorare tutti insieme per creare un effetto più forte. Questo è noto come “”effetto entourage””.

Gli oli di vaporizzazione CBD sono uguali agli oli CBD?

Potresti pensare che fare oli di vaporizzazione CBD sia piuttosto autoesplicativo. Non puoi semplicemente mettere un normale olio CBD nel tuo vaporizzatore o penna di vaporizzazione CBD? Bene, la risposta è no. In effetti, è importante che sicuramente non lo faccia. Gli integratori di olio di CBD e gli oli di vaporizzazione CBD sono realizzati in modi molto diversi e non devono essere usati in modo intercambiabile. La differenza principale tra questi due oli è il tipo di oli portanti utilizzati.

Negli integratori di olio di CBD tutti gli oli naturali possono essere tecnicamente combinati con l’estratto di CBD. Gli oli di trasporto comuni in questi prodotti includono olio di cocco, olio di semi di canapa e olio d’oliva. Ma questo non è il caso degli oli di vapori. Mentre potresti supporre che questi oli naturali siano innocui – e in molte impostazioni, avresti ragione – possono causare complicazioni quando inalate.

Gli oli di vaporizzazione del CBD sono realizzati con pochi ingredienti: due di questi ingredienti sono glicerina vegetale (VG) e glicole propilenico (PG) che formano le principali sostanze trasportate negli oli di vapori di vaporizzazione CBD.

Come viene realizzato l’olio di vaporizzazione CBD?

Gli oli di vaporizzazione CBD combinano estratti di CBD-in questo caso, estratti a spettro ad ampio spettro-con gli stessi ingredienti usati per produrre prodotti di svapo tradizionali. Questi estratti non contengono olio, per i motivi menzionati in precedenza e possono originariamente arrivare sotto forma di polvere. Questi vengono quindi miscelati con una soluzione di PG/VG con l’aggiunta di eventuali aromi necessari per il prodotto finale.

È importante acquistare i tuoi oli di vaporizzazione CBD da un rivenditore di fiducia per garantire la massima qualità e conformità agli standard di produzione.

Come si utilizza l’olio di vaporizzazione CBD?

L’uso di oli di vaporizzazione CBD non potrebbe essere più semplice, soprattutto se si dispone di un vaporizzatore di alta qualità o una penna a vaporizzazione CBD. Il processo può variare leggermente a seconda del tipo di vaporizzatore che stai usando, ma i passaggi sono generalmente gli stessi:

Basta rimuovere il coperchio dell’olio di vaporizzazione CBD e aprire la camera del dispositivo vaporizzatore, riempire con cura la camera con l’olio (fai attenzione a non versare!) Fino a quando non è pieno o ha raggiunto il livello indicato della camera.

Quindi, chiudi il coperchio della tua camera e sei pronto per partire! Ancora una volta, il modo in cui disegni il vapore CBD dal tuo dispositivo varierà, ma la maggior parte richiede semplicemente di tracciare un respiro dal tuo bocchino!

Come si pulisce il tuo vaporizzatore o la penna a vaporizzazione dopo aver usato l’olio di vaporizzazione CBD?

Per ottenere il massimo dal tuo olio di vaporizzazione CBD, la qualità del tuo vaporizzatore è estremamente importante. Ciò include avere un vaporizzatore di buona qualità per cominciare e assicurarsi di tenerlo in buon ordine di lavoro. Il modo migliore per garantire questo è quello di pulire regolarmente il vaporizzatore per rimuovere qualsiasi residuo duraturo che possa bloccare la camera, il meccanismo o il bocchino. Se lasciato, questo residuo può portare a problemi tecnici e potrebbe potenzialmente danni permanenti del dispositivo.

Ti consigliamo di pulire il tuo dispositivo almeno un paio di volte al mese, a seconda del tuo utilizzo. Per una pulizia efficace, dovresti smontare il vaporizzatore e pulire ogni componente in una soluzione di alcool isopropilico; Lasciarli ad ammollo nella soluzione renderà più facile pulire i componenti.

Assicurati sempre che i componenti elettrici del dispositivo non siano esposti all’acqua o in qualsiasi altro liquido in quanto ciò può causare danni.

Qual è la migliore temperatura per svapori di vaporizzazione CBD?

Durante lo svapo di qualsiasi tipo di prodotto CBD o cannabis, la temperatura è di gran lunga la considerazione più importante per garantire un’esperienza di successo. La migliore temperatura per gli estratti di vaping CBD, compresi gli oli di vaporizzazione, può dipendere dalla formulazione esatta del prodotto, ovvero se contiene una varietà di cannabinoidi e terpeni o CBD isolato. Questo perché questi diversi composti hanno punti di ebollizione diversi, quando diventano un vapore che viene facilmente inalato.

La temperatura ideale per la vaporizzazione può anche variare da utente a utente a seconda degli effetti desiderati e del profilo aromatico. Mentre alcune persone potrebbero favorire un sapore più ricco e diversificato, altri darà la priorità a effetti più forti. Alcuni ingredienti attivi che possono essere presenti nell’olio di vaporizzazione CBD ad ampio spettro-come il CBG di cannabinoide minore-hanno un punto di ebollizione a partire da 52 ° C. D’altra parte, il CBD stesso non si convertirà in vapore fino a raggiungere temperature molto più elevate (circa 180 ° C).

Lo stesso vale per i terpeni. Alcuni di questi composti – che sono responsabili di una parte significativa del sapore e del profumo del vapore – iniziano a vaporizzare a temperature fino a 22 ° C, sebbene la maggior parte richiederà temperature molto più elevate. L’approccio migliore quando si vaporizzano l’olio di vaporizzazione CBD ad ampio spettro scelto è iniziare a basso e aumentare lentamente l’impostazione della temperatura sul vaporizzatore. Questo ti permetterà di testare diverse temperature e trovare l’impostazione perfetta per te!

L’olio di vaporizzazione CBD è più sano del fumo?

Ogni anno vede un minor numero di persone che fumano sigarette e altri prodotti di combustione come un numero crescente di persone cercano alternative più sane. Fortunatamente, per coloro che sono preoccupati per le ovvie implicazioni per la salute del fumo, ci sono molte altre opzioni, tra cui oli di vaporizzazione CBD.

I vaporizzatori offrono CBD e altri ingredienti tramite un vapore, al contrario del fumo. Ciò lo rende immediatamente molto più sano del fumo, poiché i polmoni non sono esposti alle sostanze chimiche dannose rilasciate quando il tabacco e il altro materiale vegetale vengono bruciati. La vaporizzazione del CBD riscalda il prodotto senza causare combustione, che è quando la maggior parte dei sottoprodotti tossici viene prodotta durante il fumo.

Il CBD mi farà più alto?

Un’altra domanda che persiste nonostante la crescente popolarità del CBD è questa: “”Mi farà alto?””. Gli oli di vaporizzazione CBD-che si tratti a spettro completo, ad ampio spettro o isolati-vengono realizzati seguendo le stesse linee guida di qualsiasi altro prodotto CBD. Ciò significa che ci sono misure estremamente rigorose sulla quantità di THC – questo è il principale ingrediente psicoattivo della cannabis – consentito in questi prodotti. Inoltre, la stragrande maggioranza dei prodotti CBD disponibili nel Regno Unito sono realizzate con piante di canapa che non contengono più dello 0,2% di THC.

Quindi, gli oli di vaporizzazione CBD ad ampio spettro non ti faranno aumentare. Alcuni effetti, tuttavia, possono includere una sensazione di calma e rilassamento.

Vantaggi dell’utilizzo di oli di vaporizzazione CBD ad ampio spettro

Un’ampia selezione di cannabinoidi e terpeni: gli oli di vaporizzazione CBD ad ampio spettro contengono un’ampia selezione di ingredienti attivi, oltre al CBD. Ciò può aumentare i potenziali benefici per il benessere di questi prodotti, sia a causa dei singoli composti che del potenziale aumento fornito dall’effetto entourage “”.

Insorgenza più rapida: lo svapo CBD viene vaporizzato e inalato, che è il metodo di somministrazione più efficiente per qualsiasi prodotto a base di cannabinoidi. Ciò è in parte dovuto al fatto che più ingredienti attivi – in questo caso CBD insieme ad altri cannabinoidi e terpeni – vengono conservati durante il processo di riscaldamento mentre vaporizzazione riscalda il prodotto più delicatamente del fumo. La vaporizzazione fornisce anche CBD direttamente ai polmoni in cui può essere assorbito in modo più efficace nel flusso sanguigno.

Usa con la tua penna a vaporizzazione CBD preferita: gli oli di vaporizzazione CBD possono essere utilizzati con il tuo vaporizzatore esistente (o nuovo), rendendo più facile testare diverse impostazioni di temperatura e trovare il processo di amministrazione perfetto per te!

Svantaggi di oli vapori di vaporizzazione a spettro ad ampio spettro

Se sei nuovo nell’uso di oli di vaporizzazione CBD, il processo può richiedere un po ‘di tempo per abituarsi. Quando inizi, capire il dosaggio giusto può essere difficile e un po ‘confuso. Se sei anche nuovo in penne o vaporizzatori, potrebbe volerci del tempo per capire la migliore temperatura per vaporizzare i tuoi oli ma non preoccuparti – ti abituerai!

Lo svapo gli oli di vaporizzazione CBD possono essere piuttosto disordinati e richiedono la pulizia regolare del dispositivo. Ma se lo tieni nella tua routine, ti abituerai prima di saperlo.

Se assunto a dosi elevate, il CBD può avere alcuni effetti collaterali indesiderati. Questi potrebbero includere affaticamento, diarrea, sonnolenza e appetito ridotto. Tuttavia, questi effetti di solito non si verificano con dosi inferiori a 1.500 mg e i prodotti CBD sono generalmente considerati sicuri. Tutti i nostri prodotti, incluso il frantuma CBD, sono prodotti secondo standard di produzione di alta qualità. Ti consigliamo di seguire le linee guida per il dosaggio sul prodotto scelto per evitare effetti collaterali indesiderati.

© 2024 Nectar Medical Vapes | Tutti i diritti riservati

Il tuo carrello